Polisportiva L’Aquila Rugby, pit stop nell’officina Mirko Garage per la consegna della polo

L’Aquila – La Polisportiva L’Aquila Rugby è uscita da “Centi Colella” per un pist stop all’officina Mirko Garage, sponsor neroverde che ha fornito a tecnici e dirigenti del club pentascudettato delle polo nere RGR.

Entusiasta la delegazione neroverde ha consegnato le polo da lui sponsorizzate e invitato il gommista Mirko Ciabini a un incontro, da fissare nelle prossime settimane, con i presidenti di Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby Asd.

Siamo soddisfatti del rapporto che si sta creando con lo sponsor  – ha spiegato il DT Ugo Andreassiè importate avere il sostegno degli imprenditori aquilani”.

Per info sull’officina www.mirkogarage.it .

 

Fonte: Ufficio Stampa.

Polisportiva L’Aquila Rugby, all’asta la maglia della finale scudetto per Macy Handley

L’AQUILA – Continua il sostegno del rugby neroverde per Macy, figlia Toby Handley (ex giocatore degli anni Duemila), affetta da una malattia degenerativa della colonna vertebrale che necessita di un intervento di 90mila sterline.

Oltre all’iniziativa della Raccolta Fondi lanciata nelle scorse settimane da Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby Asd insieme a Maria Clara De Felicis (ex interprete del club) che resta ancora aperta, si metterà all’asta la maglia della finale scudetto del ’94.

Massimo Alfonsetti, ex compagno di squadra di Toby, ha infatti deciso di mettere all’asta la propria maglia indossata nell’ultima finale scudetto. La casacca, donata al Museo Rugby Club Vecchio Cuore Neroverde nel 2013, attualmente si trova nella sala ‘Angelo Autore’ a Centi Colella, è pronta per farla aggiudicare a qualche appassionato pronto ad aiutare Macy.

La maglia della finale scudetto, indossata solo in quella occasione per gli amanti del rugby ha un valore inestimabile – ha spiegato Alfonsetti – Toby è un mio grande amico e restano ancora 15mila sterline per raggiungere l’obiettivo. Propongo una base d’asta in sostegno di Macy a partire da 5mila euro”.

L’asta, aperta nella giornata odierna, si chiuderà il 25 aprile 2021.

Chi volesse formulare la propria offerta può contattare via mail Maria Clara De Felicis mcdefelicis@hotmail.com o chiedere informazioni alla Segreteria Neroverde (dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20) allo 0862317350.

Ricordiamo inoltre la possibilità di sostenere Macy direttamente al link https://www.justgiving.com/crowdfunding/macy-handley .

Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby Asd, raccolta fondi in sostegno di Macy Handley

L’Aquila – Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby Asd scendono in campo per una raccolta fondi in sostegno di Macy, figlia di Toby Handley, ex giocatore neroverde degli anni Duemila, portato nel capoluogo abruzzese dal coach Mike Brewer.

Macy è affetta da una malattia degenerativa della colonna vertebrale e necessita di un intervento molto costoso che consentirà alla dodicenne di vivere una vita migliore.

La cifra da raggiungere per far sottoporre Macy all’operazione chirurgica denominata Vertebral Body Tethering (VBT) è 90mila sterline. Al momento la cifra raccolta si attesta attorno alle 50mila sterline e il rugby è pronto a fornire il proprio contributo.

A raccogliere l’invito di sostegno, arrivato sul social network Facebook dall’ex neroverde Toby, è stata Maria Clara De Felicis, ex interprete di quegli anni, che insieme alle due società neroverdi ha dato il là a una raccolta fondi, iniziata già da alcuni giorni.

Toby Handley è sempre stato vicino agli amici aquilani, anche nel post – sisma e ora dobbiamo sostenere Macy per contribuire ad aiutarla a raggiungere la cifra richiesta –ha esordito – i tempi sono stretti, purtroppo né il sistema sanitario nazionale né l’assicurazione sanitaria coprono i costi dell’operazione. Facciamo sentire a Toby come batte il nostro cuore neroverde anche a migliaia chilometri di distanza”.

Ieri, in occasione dell’allenamento domenicale speciale del Settore Propaganda della Polisportiva L’Aquila Rugby, c’è stata una buona risposta di solidarietà per Macy.

Per partecipare alla raccolta fondi si può contattare Maria Clara De Felicis all’indirizzo mail mcdefelicis@hotmail.com oppure chiedere informazioni alla segreteria neroverde al numero 0862-317350 (dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20).

Chi preferisce può effettuare la donazione diretta al link Crowdfunding to help us pay for life changing spinal surgery for our little girl to live her best life (not available on NHS and not covered by insurance) on JustGiving con carta prepagata o carta di credito.

Fonte: Ufficio Stampa.

 

L’Aquila 2022: ‘backstage’ del video dei neroverdi in sostegno della candidatura

Qualche scatto del backstage del video, girato a inizio settimana a Centi Colella, in sostegno della candidatura dell’Aquila a capitale della cultura 2022.
Vi auguriamo buona domenica invitando, chi non lo avesse ancora fatto, a vedere il video al link https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=134634328472330&id=105590141376749 .
Domani si conoscerà il verdetto: forza L’Aquila 2022!

 

Rugby: donati ai neroverdi 80 ovali dalla Vis Group

L’AQUILA – Il Covid_19 non ferma la voglia di sport e di solidarietà. La seconda ondata della pandemia che ha costretto prima la disciplina di contatto del rugby ad allenamenti individuali con fasi atletiche poi a uno stop di un mese nelle regioni rosse ha visto un encomiabile gesto da parte dell’azienda Vis Group, nata nel 2015 che si occupa di energie rinnovabili e consulenza ambientale, nei confronti della Polisportiva L’Aquila Rugby,  società con cinque scudetti cuciti sul petto, e per L’Aquila Rugby Asd.

La Energy, multiutility a forte vocazione green, ha infatti finanziato l’acquisto di ottanta palloni ‘RGR’ regalati alla storica società neroverde che oggi cura il settore giovanile rugbistico dall’under 6 all’under 14, e messi anche a disposizione per le formazioni Under 16, Under 18 e Seniores dell’Aquila Rugby Asd.

In un momento di grave crisi sanitaria, con forti conseguenze economiche per molti, ci hanno donato mezzi essenziali per far ripartire in sicurezza i nostri ragazzi. Ogni atleta infatti avrà un pallone per scongiurare il rischio contagio”  – hanno spiegato dalla Polisportiva L’Aquila Rugby entusiasti dell’iniziativa – “la speranza è che i nostri giovani atleti possano ritrovarsi al più presto nei nostri impianti sportivi  di Centi Colella per praticare, seppur in maniera ridotta lo sport che amano”.

I placcaggi sono al momento lontani, ma il sostegno del rugby non passa mai di moda, anche in un clima pandemico.

La consegna dei palloni è avvenuta nella sala che ospita il Museo del Rugby con il rappresentante della Vis Group srl, Massimo Lombardo, che ha incontrato il giocatore neroverde Alessandro Pattuglia e il presidente dell’Aquila Rugby Asd Paolo Mariani. “La nostra azienda oltre a occuparsi di efficientamento energetico, eco bonus, energie rinnovabili vuole esprimere la propria vicinanza con un gesto concreto alla Polisportiva L’Aquila Rugby, realtà sportiva dalla storia importante che si occupa della formazione dei giovani, risorse per la società del futuro, e ai giocatori dell’Aquila Rugby”.

Nota: Foto Vignini-Pelini-Lucantonio

In foto il presidente dell’Aquila Rugby Asd Paolo Mariani, il giocatore neroverde Alessandro Pattuglia e Massimo Lombardo della Vis Group Srl.